Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Rogo Api 1999: rese note le motivazioni della condanna degli ex vertici

La mancata manutenzione della pompa e la tolleranza della prassi di lasciare aperte le valvole dei circuiti nei periodi di non utilizzo delle linee costò la vita a due operai

Mancata manutenzione della pompa e la tolleranza della prassi di lasciare aperte le valvole dei circuiti nei periodi di non utilizzo delle linee sono le cause dell’esplosione della pompa stessa che il 25 agosto 1999 esplose uccidendo 2 operai.

Queste le motivazioni della sentenza con la quale la corte d'Appello di Ancona ha condannato a 1 anno e 2 mesi per omicidio colposo plurimo (con pena sospesa) l'ex direttore dell'Api di Falconara, e due ex capi della manutenzione, rese note dai Comitati cittadini.

Fonte: ANSA

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rogo Api 1999: rese note le motivazioni della condanna degli ex vertici

AnconaToday è in caricamento