Malore in casa, si accascia sotto gli occhi del figlio e muore

Inutili i soccorsi. Al loro arrivo per l'uomo non c'era più niente da fare

foto di repertorio

Un malore improvviso, poi si accascia sul divano e muore. Tragedia nel pomeriggio di ieri in un appartamento di Trecastelli. A perdere la vita è Doriano Beciani, 65enne molto noto in paese. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo da qualche giorno non si sentiva molto bene, ma si pensava ad una semplice influenza. Poi il malore sotto gli occhi del figlio, che quando ha capito che la situazione stava precipitando ha chiamato i soccorritori. Sul posto un'ambulanza con i sanitari che hanno tentato inutilmente di rianimarlo. Secondo una prima analisi l'uomo sarebbe morto per un infarto. Doriano come detto era molto conosciuto in città ed aveva fatto parte del direttivo del Circolo Anspi della vicina Passo Ripe. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento