Cronaca

Senigallia: infarto mentre si alza per andare al lavoro, malore fatale per un 36enne

Non c'è stato niente da fare per Tommaso Casavecchia, il 36enne di Castellaro, morto ieri nella sua abitazione. L'uomo si stava alzando per andare al lavoro quando si è accasciato a terra vittima di un infarto. Domani i funerali

SENIGALLIA - Doveva essere una mattina come le altre, sveglia presto e poi al lavoro. Purtroppo i suoi colleghi della Fiorini di Mondolfo non l'hanno mai visto arrivare, ucciso da un infarto a soli 36 anni.

Se ne è andato così Tommaso Casavecchia, giovane di Castellaro, sotto gli occhi della moglie Violetta, che aveva sposato nel 2012. Tutta la frazione di Castellaro si è stretta intorno alla famiglia, distrutta da un dolore troppo grande. Tommaso era un ragazzo molto conosciuto che tutti descrivono come affidabile, cordiale e sempre molto educato.

I funerali, che saranno officiati dal parroco don Luciano Guerra, si terranno domani (giovedì) alle ore 9 nella chiesa parrocchiale di Montignano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: infarto mentre si alza per andare al lavoro, malore fatale per un 36enne

AnconaToday è in caricamento