Torrette: stroncato da un infarto alla festa del fratello

Sergio Toppan, stimato artigiano anconetano, è stato colto dal malore durante i festeggiamenti per il compleanno del fratello. I funerali saranno celebrati al Sacro Cuore

È stato stroncato sabato da un infarto Sergio Toppan, 78 anni, al circolo “Arti e Mestieri” di Torrette, durante i festeggiamenti per il compleanno del fratello. L’uomo stava ballando con la nipote quando improvvisamente si è accasciato, intorno alle 22.
Il signor Toppan era un artigiano molto conosciuto e stimato dalla comunità, specie nel quartiere Adriatico dove viveva: aveva gestito per anni assieme al fratello Umberto, il festeggiato, una fiorente attività di impianti idraulici in via Ursi, come riporta Il Resto del Carlino nell’illustrare questa tragedia.

La cena non era ancora finita e l’uomo – dal carattere estremamente vitale – aveva invitato la nipote a ballare, quando improvvisamente era giunto il malore. In sala erano presenti più di 100 persone, fra cui un medico, che ha immediatamente praticato il massaggio cardiaco in attesa dei soccorsi.
Nonostante i tentativi di rianimazione purtroppo per il signor Toppan non c’era nulla da fare, e la famiglia riunita per un’occasione gioiosa ha dovuto farsi coraggio per affrontare un’inaspettata tragedia.  
I funerali saranno celebrati oggi al Sacro Cuore.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • Coppia scatenata, sesso in pubblico: i passanti riprendono tutto col cellulare

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento