Malore in casa, arrivano i soccorsi ma muore dopo poche ore: aveva 49 anni

L'uomo è stato trasportato d'urgenza in ospedale ma non ce l'ha fatta. Dopo un primo momento dove sembrava essere stato stabilizzato il suo quadro clinico è precipitato

Dramma martedì sera in un appartamento di via Pierelli a Senigallia. Un uomo di 49 anni è morto in ospedale dopo aver accusato un malore mentre si trovava in casa. La vittima, originario della Lombardia ma da tempo residente in città, aveva lavorato come rigattiere in centro. 

Martedì si trovava nel suo appartamento quando è stato colto da un malore improvviso. Sul posto i sanitari del 118 che lo hanno trasportato d'urgenza all'ospedale di Senigallia. Dopo un primo momento dove le sue condizioni erano state stabilizzate, il suo quadro clinico è precipitato ed il 49enne è morto poche ore dopo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • Nell'auto una spesa per più di mille euro, polizia chiede e loro danno risposte diverse

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento