Malore in casa, arrivano i soccorsi ma muore dopo poche ore: aveva 49 anni

L'uomo è stato trasportato d'urgenza in ospedale ma non ce l'ha fatta. Dopo un primo momento dove sembrava essere stato stabilizzato il suo quadro clinico è precipitato

Dramma martedì sera in un appartamento di via Pierelli a Senigallia. Un uomo di 49 anni è morto in ospedale dopo aver accusato un malore mentre si trovava in casa. La vittima, originario della Lombardia ma da tempo residente in città, aveva lavorato come rigattiere in centro. 

Martedì si trovava nel suo appartamento quando è stato colto da un malore improvviso. Sul posto i sanitari del 118 che lo hanno trasportato d'urgenza all'ospedale di Senigallia. Dopo un primo momento dove le sue condizioni erano state stabilizzate, il suo quadro clinico è precipitato ed il 49enne è morto poche ore dopo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento