Lutto nel mondo dell’arte: si è spento il pittore Bruno Fanesi

Si è spento a quasi cento anni di età Bruno Fanesi, notissimo artista anconetano. Il sindaco e il Comune di Ancona lo ricordano con un commosso comunicato stampa, ripercorrendo la sua straordinaria vita

Un'opera di Fanesi, dal sito dei Beni Culturali della Regione Lombardia

Si è spento ieri a quasi cento anni di età Bruno Fanesi, notissimo artista anconetano. Il sindaco e il Comune di Ancona lo ricordano con questo comunicato stampa:

“Un altro grande personaggio del mondo dell’arte e della cultura anconetana se ne è andato: Bruno Fanesi.   Quasi centenario, aveva attraversato il Novecento e superato la soglia del millennio, cogliendo di ogni fase della Storia e dei cambiamenti di questa città il meglio che poteva offrire.  Cresciuto nell’ambiente portuale e della pesca era rimasto fortemente legato alle atmosfere marine dominanti nelle sue opere.   Anconetano verace, era schivo ma anche capace di grande generosità.    Al talento artistico affiancava una grande passione per lo sport, il nuoto e il calcio.  In quest’ultima  disciplina eccelleva e militò a lungo nella squadra dorica, con la quale visse l’avventura della serie B.
Svolgendo vari mestieri e coltivando parallelamente la passione per la pittura era arrivato a dirigere, negli anni Quaranta la Galleria Puccini di Ancona, punto di riferimento per numerosi pittori e artisti per tutto il secolo scorso.

Da allora iniziò a esporre le sue opere in molte sedi italiane ed estere, riscuotendo ampi consensi.   Dopo un periodo vissuto a Milano, durante il quale ottenne importanti riconoscimenti, decise di tornare nella sua terra dove apri la Galleria Fanese e istituì il premio La Ginestra d’oro del Conero.
Con Fanesi – che nel 1996 era stato insignito della civica benemerenza (ciriachino d’oro) del Comune di Ancona- viene a mancare uno dei più grandi e sensibili artisti ed intellettuali del Novecento, che hanno raffigurato la nostra città attraverso un uso sapiente del colore, della luce e dei volumi.
Ci congediamo da lui con un pensiero riconoscente e commosso.”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento