Giovane di Chiaravalle trovato senza vita nella sua casa a Milano

Si chiamava Matteo Favi, il 29enne di Chiaravalle trovato morto domenica mattina nella sua abitazione di Milano. Il giovane, laureato in Scienze infermieristiche lavorava al Politecnico San Donato

Chiaravalle è sotto choc per la scomparsa di Matteo Favi, giovane sportivo di 29 anni, trovato morto nella sua abitazione di Milano. ​

Matteo lavorava al Politecnico di San Donato e da circa tre anni si era trasferito nel capoluogo lombardo. Il gigante buono, come lo chiamavano i suoi cari, amava lo sport,  basket e rugby erano le sue passioni oltre alla musica ed al Re Elvis Presley.

A ritrovare il corpo senza vita i colleghi di lavoro, domenica mattina. 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ricercato in Italia, faceva la bella vita a Santo Domingo: preso latitante marchigiano

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • I sentieri del Conero, 7 itinerari per veri duri (o quasi): la classifica completa

  • Botte da orbi tra sorelle, show sotto gli occhi del vicinato: una finisce all'ospedale

  • Filo diretto tra Ancona e le isole, Volotea annuncia nuove destinazioni in Sicilia e Sardegna

  • Covid-19, positivi tre giovanissimi: sono ragazzi dai 6 ai 14 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento