Un grande talento per il calcio ed il poker, è morto "Kalle" Sabbatini

Grande giocatore di poker ed ex talento calcistico. Kalle, come tutti lo chiamavano, è morto a soli 53 anni, dopo aver combattuto contro una terribile malattia

Fabrizio "Kalle" Sabbatini

La sua somiglianza da giovanissimo con Karl-Heinz Rummenigge gli aveva dato quel soprannome con il quale ormai veniva chiamato da tutti. Kalle appunto. Ieri mattina, dopo l'ennesima ricaduta si è arreso, lasciando nello sgomento un'intera città, che lo conosceva e gli voleva bene. E' morto a 53 anni Fabrizio Sabbatini, per tutti "Kalle", dopo che un'infezione associata al diabate lo aveva costretto al ricovero all'ospedale regionale di Torrette.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grande giocatore di poker texano ed indiscusso talento calcistico, per anni aveva gestito un ingrosso di abbigliamento alle Palombare. Una vita segnata da immani tragedie quella di Fabrizio, con la morte dei genitori prima e quella del fratello Roberto poi. Negli ultimi anni aveva gestito la sala poker dell'ex Multisala Giometti alla Baraccola ed un circolo ad Osimo. Kalle non era sposato e non aveva figli. I funerali veranno celebrati oggi pomeriggio alle 15 presso la chiesa Ss. Crocifisso agli Archi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento