Travolto mentre attraversa la strada, 50enne muore poco dopo

L'uomo è stato centrato in pieno da una Fiat 500 che stava transitando lungo la strada. Il 50enne è spirato poco dopo con i soccorritori che non hanno potuto far altro che constatare il decesso

Ambulanza (foto d'archivio)

Un uomo di 50 anni, originario dell'Albania, è morto oggi pomeriggio a Monteprandone. Il 50enne si trovava lungo via della Scopa, nella zona industriale di Centobuchi, quando è stato centrato in pieno da una Fiat 500 e sbalzato nel fosso adiacente la carreggiata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto è arrivata l'ambulanza partita da Torrette ma per lui non c'è stato niente da fare. I medici hanno provato per oltre 40 minuti a rianimarlo ma l'uomo è spirato. Sul posto anche la Polizia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento