Imprenditoria in lutto, malore fatale in casa: manager muore a soli 46 anni

Ad accorgersi del malore la moglie che ha subito allertato i soccorritori. Nonostante il loro arrivo purtroppo non c'è stato niente da fare

Emanuele Moreschi

Ha lasciato tutti senza parole la scomparsa di Emanuele Moreschi, l'imprenditore di 46 anni, scomparso mentre si trovava nel suo appartamento di Santa Maria Nuova. Il manager, amministratore delegato della e-SED, è stato trovato a terra dalla moglie che ha subito allertato i soccorritori. L'uomo infatti non rispondeva più e la donna ha chiamato il 118 per cercare di salvarlo.  Le manovre di rianimazione non sono però servite a nulla, il suo cuore aveva purtroppo smesso di battere. Il medico ha così constatato il decesso.

La notizia è arrivata presto in azienda, dove Emanuele era stimato da tutti. Dal 2015 infatti aveva guidato la rinascita dell'impresa, dopo il fallimento della Seda, ed aveva creato una cooperativa di 32 ex dipendenti che erano diventati soci. La salma si trova nella sua abitazione, in via La Malfa, dove sarà allestita la camera ardente. I funerali invece saranno celebrati venerdì pomeriggio alle 15 nel palasport di via Ravagli. 

Potrebbe interessarti

  • La pausa ideale, dove gustare i migliori 10 caffè di Ancona

  • Scarafaggi in casa, la disinfestazione può aspettare: come liberarsene da soli

  • Estate 2019, tutte le informazioni per la vacanza perfetta a Portonovo

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

I più letti della settimana

  • Luca padre di due bimbi, stroncato dalla cima-killer: si indaga per omicidio colposo

  • Un caso di febbre Dengue ad Ancona, è allerta: scatta il piano di prevenzione

  • Terribile schianto in A14, traffico bloccato: un ferito in gravissime condizioni

  • La cima si stacca dalla nave durante l'attracco, la frustata mortale uccide un portuale

  • Elisa trovata morta vicino al suo cane, l'autopsia rivela: «E' stato un malore»

  • La partita finisce in guerriglia, maxi rissa sugli spalti: pugni e bottigliate tra anconetani e sambenedettesi

Torna su
AnconaToday è in caricamento