Cronaca Fabriano

Sempre in sella alla sua storica Vespetta, Giuseppe è morto dopo una lunga malattia

Papà e grande appassionato di motori. Giuseppe è morto in ospedale, dove era ricoverato per il peggiorare della sua malattia

Giuseppe Vitalucci

FABRIANO - Il peggiorare delle sue condizioni di salute lo avevano costretto al ricovero all'ospedale Profili di Fabriano. Da tempo Giuseppe combatteva contro una terribile malattia, che da un anno aveva stravolto la sua vita. E' stato proprio questo mostro a strapparlo dall'affetto dei suoi cari, lasciando in lutto un'intera comunità.

Giuseppe Vitalucci, operaio di 52 anni, per tutti il "Vespista", non ce l'ha fatta. L'uomo, papà di Michele e marito di Daniela, era un grande appassionato di motori ed lo si poteva sempre veder girare in città a bordo della sua Vespetta. Un male incurabile purtroppo non gli ha lasciato scampo. La camera ardente è stata allestita all'obitorio con centinaia di persone che l'hanno voluto omaggiare per l'ultima volta. Ieri ci sono poi stati i funerali alla chiesa di San Sebastiano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sempre in sella alla sua storica Vespetta, Giuseppe è morto dopo una lunga malattia

AnconaToday è in caricamento