rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Addio all’indomito “Gianni” Papini, storico volontario della sinistra anconetana

Giovanni Papini è morto a 71 anni a causa di un male di cui soffriva da tempo. Attivo dagli anni ’70 come volontario nelle varie liste di sinistra cittadine

Si è spento ieri Giovanni “Gianni” Papini, storico volto della politica locale visto il suo indomito impegno dagli anni ’70 in poi come volontario in tutte le liste cittadine di sinistra. E’ morto a 71 anni all’ospedale di Torrette a causa di un brutto male di cui soffriva da tempo. Lascia la compagna di vita Anna, il figlio Andrea, i fratelli Monica, Gigliola e Giorgio. Ma soprattutto lascia tanti amici che ne hanno apprezzato in vita tutte le sue qualità e la sua generosità. I funerali si terranno oggi pomeriggio alle 15.00 presso la Chiesa di San Giovanni Battista.

Anche Francesco Rubini, consigliere comunale e leader di Altra Idea di Città Ancona, ha voluto rendergli omaggio sui propri social: “Caro Gianni, hai lottato, sorriso, vissuto fino all’ultimo, ma oggi hai deciso di lasciarci. Ricorderò sempre la tua inesauribile voglia di dare una mano, la tua disponibilità, le tue risate tra il montaggio di un gazebo e l’altro alle nostre feste di partito. Un grande abbraccio e tutto il mio affetto ad Anna, tua instancabile compagna. Riposa in pace animo buono”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio all’indomito “Gianni” Papini, storico volontario della sinistra anconetana

AnconaToday è in caricamento