Si è spento Giorgio Gasparini: il volontario, con il suo ultimo gesto, ha regalato ancora la vita

A darne comunicazione la pagina Facebook della Croce Gialla di Ancona: "Come lui stesso avrebbe voluto, la famiglia ha autorizzato la donazione degli organi"

Giorgio Gasparini

“Su richiesta della famiglia vi comunichiamo che alle ore 17,00 di oggi [giovedì, ndr] Giorgio è stato dichiarato clinicamente morto. Come lui stesso avrebbe voluto, la famiglia ha autorizzato la donazione degli organi. Vi comunicheremo ulteriori notizie nelle prossime ore. CIAO GIORGIO CI MANCHERAI!”

Con questo messaggio sulla sua pagina Facebook, la Croce Gialla di Ancona ha reso nota la triste notizia a proposito di Giorgio Gasparini, 49enne anconetano, conosciutissimo volontario “veterano” della Croce Gialla e dipendente dell’Università Politecnica delle Marche.

Gasparini era stato ricoverato per un intervento alla gola – a quanto pare una situazione complessa – ed era poi entrato in coma. Le attestazioni di solidarietà, affetto e vicinanza dei colleghi militi e di tutte le persone che lo conoscevano si sono susseguite senza soluzione di continuità, testimonianze che ora si sono tramutate in un corale abbraccio alla famiglia, in questo momento di grande dolore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento