Addio a Gianni Rossetti, volto storico della Rai e presidente dell'Ordine: giornalisti in lutto

Si è spento a 74 anni, lascia la moglie e tre figli. E' stato tra i fondatori della Scuola di giornalismo di Urbino

Gianni Rossetti aveva 74 anni

Lutto nel mondo del giornalismo. Si è spento Gianni Rossetti, già presidente dell’Ordine dei Giornalisti delle Marche e consigliere nazionale, volto noto della Rai regionale: aveva 74 anni.

E’ stato colto da un improvviso malore oggi pomeriggio nella sua abitazione di Jesi. I soccorsi sono scattati subito, ma il personale del 118 non ha potuto far nulla per salvargli la vita. Professionista stimato e ben voluto, è stato tra i fondatori della scuola di giornalismo di Urbino, di cui è stato coordinatore e docente. Ha insegnato anche all’Università di Urbino nel dipartimento di Scienze della Comunicazione.

Uomo appassionato del mestiere, colto, meticoloso, professionista infaticabile, ha lavorato a lungo con i quotidiani locali, prima al Corriere Adriatico, poi al Resto del Carlino. Nel 1991 l’approdo in Rai, fino al raggiungimento della pensione nel 2010. Era anche un grande appassionato di basket: è stato tra i soci fondatori dell’Aurora di Jesi, insieme a Primo Novelli e Carlo Barchiesi. Lascia la moglie Olinda e i figli Luca, Francesco e Letizia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre (Natale) e Dl spostamenti, cosa cambia nelle Marche: le modifiche

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Marche zona gialla o zona arancione? Acquaroli fa chiarezza

  • LE MARCHE TORNANO ZONA GIALLA

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento