Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Jesi

Ucciso a 29 anni da una terribile malattia, la città dà l'addio a Francesco

Il giovane aveva anche lavorato come fisioterapista per l'Us Ancona 1905. L'intera comunità è sotto choc

Il mostro che da tempo combatteva non gli ha lasciato scampo. Una morsa troppo stretta che pian piano lo ha strappato dall'affetto di un'intera comunità. Morro d'Alba piange la scomparsa di Francesco Ottaviani, giovane fisioterapista di 29 anni, morto nella sua stanza d'ospedale, dove si trovava ricoverato dopo che il suo quadro clinico si era improvvisamente aggravato.

Francesco da tempo lottava contro una terribile malattia, che nell'ultimo periodo gli aveva lasciato qualche speranza, visto che il suo corpo sembrava rispondere bene alle terapie. Poi il dramma. Le condizioni che diventano di nuovo gravi, la corsa in ospedale ed il triste epilogo. Il giovane professionista aveva lavorato negli scorsi anni come fisioterapista per l'Us Ancona 1905 ed era un grande appassionato di basket e musica. Francesco lascia sua mamma Maria, la fidanzata Giulia ed il papà Lucio. In tanti, tantissimi, hanno voluto dargli un ultimo saluto lasciando il proprio ricordo sulla sua bacheca Facebook. I funerali sono stati fissati per oggi pomeriggio alle 15 nella chiesa parrocchiale San Pietro Apostolo di Belvedere Ostrense. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso a 29 anni da una terribile malattia, la città dà l'addio a Francesco

AnconaToday è in caricamento