Accosta la macchina e perde i sensi, soccorsi inutili: morto un automobilista

Inutili i soccorsi, per l'uomo non c'è stato nulla da fare

Foto di repertorio

FALCONARA - E’ stato colto da un malore mentre era in auto, ha fatto in tempo ad accostare ma poi ha perso i sensi e non c’è stato più nulla da fare. E’ morto così Maurizio Cesarini, anconetano di 72 anni, questa mattina a Falconara. 

E’ accaduto poco prima delle 11, in via Puglie. L’uomo era alla guida della sua Fiat Panda quando, secondo una prima ricostruzione, ha accostato la vettura e ha perso i sensi. Sul posto i volontari della Croce Gialla e l’automedica. Il personale sanitario ha provato a rianimare l’anziano, ma non è stato sufficiente. Sul posto anche i carabinieri. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus si propaga nelle Marche, quasi 100 persone in isolamento in tutte le province

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Coronavirus, altri 2 tamponi positivi: salgono a 3 i casi nelle Marche

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

Torna su
AnconaToday è in caricamento