Mentana: “Fabri Fibra è morto”, ma era solo uno scherzo (alle spalle del giornalista)

Un tweet scatena il panico. Poi la smentita del direttore "Scusate, un imbecille mi ha preso lo smartphone e ha creduto di fare una cosa divertente. Ora lo sistemo". Fibra già "dato per morto" nel 2006

“Fabri Fibra morto in un incidente” con la velocità del web 2.0, questo tweet partito dal profilo del noto giornalista e direttore del TgLa7 Enrico Mentana, scritto alle quattro del pomeriggio del primo maggio, ci ha messo un attimo a scatenare un putiferio. Nell’arco di pochi secondi moltissime persone lo hanno ripreso – o meglio “retwittato” sul popolare social network, ma dopo pochissimi minuti è arrivata, per fortuna, la smentita dello stesso Mentana, che ha svelato: “Scusate, un imbecille mi ha preso lo smartphone e ha creduto di fare una cosa divertente. Ora lo sistemo”.

Solo uno scherzo dunque: il popolare rapper senigalliese – in questi giorni al centro delle cronache musicali anche per la controversa esclusione dal “concertone” del primo maggio a Roma – in realtà è vivo e vegeto. Non è nemmeno la prima volta che al cantante viene attribuita – suo malgrado – una precoce dipartita: già nel 2006, infatti, Fabri Fibra era stato dato per morto, sempre in un incidente stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento