menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Politico e amministratore amato da tutti, è morto Filippo Giulioli

Le esequie si terranno domani 5 aprile, alle ore 15.30, nella Sala del Commiato del Cimitero di Tavernelle

E’ scomparso oggi, all’età di 89 anni Filippo Giulioli, un politico e un amministratore caro a molti anconetani. Entrato nella Federazione Giovanile Repubblicana nel 1948, è stato membro della Direzione nazionale dove ha operato attivamente nel mondo giovanile dedicando particolare attenzione al ruolo dei giovani nella società.

E’ stato per molti anni Vice Segretario dell’Unione repubblicana anconitana e Presidente della Consociazione provinciale. Ha ricoperto l’incarico di componente del Consiglio di amministrazione del Cotran e dal 1979 al 1983 è stato Assessore all’organizzazione dei servizi e del personale del Comune di Ancona .Poi Assessore alla Partecipazione democratica e decentramento curando con particolare attenzione le attività delle Circoscrizioni comunali con lo scopo di avvicinare sempre di più i cittadini alle istituzioni e per farli essere sempre più partecipi delle scelte messe in campo dall’amministrazione.

E’ stato Presidente della Consulta regionale Anci e Presidente della Commissione regionale Mobilità dipendenti Enti locali. Dal 1992 al 2006 è stato parte attiva della Mediateca delle Marche ricoprendo l’incarico di Consigliere e Vice Presidente. Grande impegno ha dedicato in tutta la sua vita a promuovere i valori e gli ideali di Giuseppe Mazzini, organizzando eventi, seminari e manifestazioni soprattutto dedicati ai giovani e agli studenti. E’ stato componente e Presidente della Associazione Mazziniana Italiana di Ancona che è riuscito a promuovere nel panorama dell’associazionismo politico e culturale anconetano grazie alla sua indubbia e forte vitalità che sempre lo hanno contraddistinto.

Tutta la sua vita può essere presa ad esempio soprattutto dalle giovani generazioni che possono trovare nelle sue azioni quell’attaccamento ai valori di libertà, democrazia e attenzione agli altri di cui abbiamo sempre grande bisogno. Le esequie si terranno domani 5 aprile, alle ore 15.30, nella Sala del Commiato del Cimitero di Tavernelle. La Famiglia ringrazia tutti quanti vorranno esserle vicini in questo momento di saluto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento