Jesi: anziano 78enne muore in un incendio in via Gramsci

Un anziano ex infermiere di 78 anni, Claudio Argentati, è morto in un incendio scoppiato per cause ancora da accertare nel suo appartamento al primo piano

Tragico incidente a Jesi: un anziano ex infermiere di 78 anni, Claudio Argentati, è morto in un incendio scoppiato per cause ancora da accertare nel suo appartamento al primo piano situata in via Gramsci, all'incrocio con via Rinaldi.

Quando i vigili del fuoco e il 118 sono arrivati sul posto, per lui non c'era più niente da fare: il corpo era completamente carbonizzato. L'uomo viveva solo. Era un forte fumatore, e non si esclude che il rogo sia stato scatenato da un mozzicone di sigaretta lasciato acceso.
Danni a tutto lo stabile.

Fonte: ANSA
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento