rotate-mobile
Cronaca

Avvocati in lutto, è morto Stefano Radovani

Il noto legale anconetano si è spento all'età di 75 anni. Fissata la data dei funerali

ANCONA - Avvocati in lutto, è morto Stefano Radovani. Il noto legale anconetano si è spento per una malattia all'età di 75 anni. Sarà possibile porgere l'ultimo saluto alla camera ardente, allestita presso l'impresa funebre Tabossi a partire dalle ore 14 di domani (16 maggio). Funerali mercoledì 17 maggio nella chiesa di San Cosma alle ore 10,30. 

“Per la cortesia, l’eleganza, il rispetto che dimostrava sia nelle aule giudiziarie che nella vita privata Stefano Radovani, in un mondo dominato dall’interesse e dal materialismo è stato l’ultimo dei romantici. Tutti lo ricordano e lo ricorderanno in questo modo avendo segnato un’epoca nella storia di questa città” scrive in una nota Gianni Marasca, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Ancona- “Difficile parlare con parole non banali di una persona come l'avvocato Radovani. Il suo è un ricordo che parla da sé” – conclude.

Il cordoglio della Camera Penale 

«La Camera Penale di Ancona, tutti i suoi iscritti e tutti i componenti del direttivo esprimono il loro più  sentito e sincero cordoglio per il decesso dell'avvocato Stefano Radovani.  La notizia, giunta nella prima mattinata, si è diffusa velocemente provocando una ventata di tristezza tra  tutti gli avvocati anconetani i quali hanno conosciuto e potuto apprezzare il caro Stefano che ha svolto la  professione di Avvocato penalista per tanti anni nei palazzi di giustizia dorici e non solo.  E’ stato tra i fondatori della Camera Penale di Ancona aiutando, con il suo prezioso apporto, alla crescita della nostra associazione, facendosi tra i primi portatori dello spirito di coesione che ci unisce tutti, rendendo concreto con la sua opera quotidiana il magistero del difensore appartenente alla Camera Penale facendo della tutela dei diritti e delle prerogative dell’avvocatura un lavoro costante perché primo baluardo di tutela dei diritti dei cittadini.  Stefano, infatti, ha portato la toga sulle sue larghe spalle con dignità, eleganza, professionalità, credendo  intimamente nel ruolo dell’avvocato. Il suo esempio non verrà mai dimenticato.  

Stefano ci ha insegnato, con il suo comportamento quotidiano, l’importanza del rispetto per i colleghi, per i  magistrati e per gli assistiti. E’ stato un esempio di gentilezza e di eleganza, doti innate che ha sempre saputo usare anche come armi  contro la maleducazione e le prevaricazioni.  Stefano ci mancherà e mancherà ai molti colleghi che lo hanno conosciuto personalmente come la  scrivente con cui ha lavorato per anni e che ha avuto la fortuna di apprezzarlo e di ricevere tanti  insegnamenti.  
Ci mancheranno i suoi sorrisi, il suo incoraggiamento, i suoi abbracci, i suoi saluti calorosi, la sua ironia, le  chiacchierate durante le lunghe attese in Tribunale dove raccontava le tue esperienze lavorative e il suo grande amore per il mare e per la vita. La perdita dell’Avv. Stefano Radovani non potrà mai essere colmata perché pochi sono stati gli uomini che  hanno saputo onorare la professione come ha fatto lui, sempre pronto ad aiutare e ad insegnare ai giovani  colleghi a cui ha trasmesso, fino alla fine, la sua passione per il lavoro, per le persone e per la vita. Stefano ci mancherà veramente. A nome di tutti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvocati in lutto, è morto Stefano Radovani

AnconaToday è in caricamento