Esce da casa e svanisce nel nulla, ritrovato morto nella notte

L'uomo si era allontanato dalla sua abitazione senza lasciare tracce. La tragica scoperta fatta alcune ore dopo

foto di repertorio

MOIE - Esce da casa e scompare nel nulla. Poi nella notte la tragica scoperta. Sono state ore di angoscia quelle vissute tra ieri sera e questa notte dalla famiglia di un 78enne, che ieri sera si è allontanato dalla sua abitazione di Moie ed è scomparso nel nulla.

I familiari hanno iniziato le ricerche intorno le 18.30 chiedendo agli altri residenti se avevano notato l'uomo aggirarsi nella zona. Dopo un paio d'ore sono state allertate anche le forze dell'ordine ed i vigili del fuoco che hanno esteso la ricerca anche in alcune aree limitrofe e nelle campagne. Il cadavere è stato ritrovato nella notte in un piccolo dirupo all'interno di un canneto. Non si conoscono ancora le cause del decesso ma sembrerebbe da una prima analisi che l'uomo sia morto a seguito di un malore. Intervenuta nella zona anche l'ambulanza della Croce Rossa di Jesi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Furgone travolto da un trattore, addio al "mago" del ferro: Gigi ha donato gli organi

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

Torna su
AnconaToday è in caricamento