rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca San Paolo di Jesi

Funzionario della Regione ed ex assessore all'Agricoltura: è morto Angelo Zannotti

Tutta la comunità di San Paolo di Jesi si stringe attorno la famiglia di Angelo Zannotti, morto nelle scorse ore a seguito di un malore improvviso. Fissati i funerali

Tutta la comunità di San Paolo di Jesi piange la scomparsa di Angelo Zannotti, 58 anni, morto domenica a seguito di un improvviso malore. Funzionaro della Regione Marche ed agronomo, dal 2009 al 2014 è stato assessore all'Agricoltura e alle Attività produttive del Comune di San Paolo di Jesi, sotto la giunta Barcaglioni.

«Purtroppo anche Angelo ci ha lasciato, un grande amico, che ha sempre creduto in noi, nelle nostre idee e iniziative –  lo ha ricordato la Pro loco di San Paolo di Jesi - Ci ha aiutato a far conoscere il nostro vino di visciola, è sempre stato disponibile e pronto a sostenerci ogni volta che avevamo bisogno di lui, non solo nell’organizzazione della Festa del Vì de Visciola. Ciao Angelo, grazie di tutto, ci mancherai. La Pro Loco di San Paolo di Jesi si stringe al dolore della famiglia». Cordoglio anche da parte dell’Avis di San Paolo di Jesi: «Aver appreso improvvisamente della tua prematura scomparsa ci addolora – si legge sulla bacheca dell’associazione – e ci lascia silenziosi di fronte a questa mancanza incolmabile per la nostra associazione, per la nostra piccola comunità e soprattutto per la tua famiglia, alla quale ci stringiamo in un caloroso e affettuoso abbraccio. Porteremo per sempre con noi il ricordo della tua cordialità, della tua allegria e della bella persona che eri».

I funerali sono stati fissati per martedì 27 aprile, alle ore 15.30 con rito Cattolico presso la Chiesa Parrocchiale di San Paolo di Jesi. La salma si trova nella Casa Funeraria Bondoni di Castelplanio e sarà disponibile alle visite da oggi, lunedì 26 aprile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Funzionario della Regione ed ex assessore all'Agricoltura: è morto Angelo Zannotti

AnconaToday è in caricamento