Tragico incidente, muore Andrea Novelli: era il direttore del Consorzio Agrario di Ancona

Novelli, 61 anni, residente a San Mauro Pascoli, da oltre quindici anni a Jesi alla guida del Consorzio, è stato un punto di riferimento per la struttura cooperativa distribuita su 40 sedi tra le province di Ancona, Pesaro e Macerata

Andrea Novelli

E' morto il direttore del Consorzio Agrario di Ancona Andrea Novelli, deceduto questa mattina in un incidente stradale in Toscana, nella zona di Valdarno Casentinese, in provincia di Arezzo. L'uomo, molto conosciuto nell'anconetano, si è schiantato contro un'auto mentre era in sella alla sua moto: troppo violento l'impatto con il mezzo che purtroppo non gli ha lasciato scampo.

Novelli, 61 anni, residente a San Mauro Pascoli, da oltre quindici anni a Jesi alla guida del Consorzio, è stato un punto di riferimento straordinario per la struttura cooperativa distribuita su 40 sedi tra le province di Ancona, Pesaro e Macerata, consentendo una crescita esponenziale che l’ha resa nel tempo uno dei principali punti di riferimento del settore agricolo marchigiano. «Piango un amico prima ancora che un grande direttore - le parole del presidente del Consorzio, Alessandro Alessandrini - è una gravissima perdita per tutti noi. La sua straordinaria professionalità, unita ad una forte dedizione al Consorzio, lo rendevano un interlocutore fondamentale per il settore primario regionale. Alla moglie i sensi del più profondo cordoglio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento