Cronaca

Addio Boscarini, imprenditore dal cuore d’oro: il ricordo dei bimbi cardiopatici

La famiglie del Comitato Genitori Bambini Cardiopatici e i professionisti dell’associazione Un Battito di Ali ricordano Alvaro Boscarini

ANCONA - La famiglie del Comitato Genitori Bambini Cardiopatici e i professionisti dell’associazione Un Battito di Ali ricordano Alvaro Boscarini. «La nostra associazione – sostiene la presidente Valentina Felici – ha avuto il piacere di collaborare con ildottor Alvaro Boscarini in diverse occasioni. Abbiamo potuto apprezzare il suo gran cuore, grazie al suo impegno nei confronti della nostra associazione abbiamo potuto sostenere il progetto dell’Osteopatia. Per il  primo anno nell' ambulatorio esterno più di 80 bambini hanno ricevuto gratuitamente un ciclo di  trattamenti osteopatici post intervento e dal 2020 sostiene il progetto Un Alleato in corsia che prevede il trattamento osteopatico a tutti i ricoverati in Cardiochirurgia pediatrica e congenita. ricordiamo il Boscarini anche per averci accolto nelle sue aziende nel 2019 per realizzare il nostro calendario, 12 scatti  che riprendevano i nostri bambini dal cuore birichino al lavoro. Tema quello dell’inclusione lavorativa per i soggetti cardiopatici su cui stavamo lavorando prima dell’arrivo del Covid. Il signor Boscarini - continua la Presidente - ci ha da subito conquistato con la sua umanità, un imprenditore del suo calibro con un grande cuore che ci ha aiutato a migliorare la qualità di vita dei piccoli e grandi cardiopatici». 

Alle condoglianze delle famiglie si aggiungono anche quelle del dottor Marco Pozzi, direttore del Reparto di Cardiochirurgia pediatrica e congenita. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio Boscarini, imprenditore dal cuore d’oro: il ricordo dei bimbi cardiopatici
AnconaToday è in caricamento