Choc al campo da calcio, allenatore muore sotto gli occhi dei suoi giovani calciatori

L'uomo, 48 anni, si è accasciato al suolo stroncato probabilmente da un infarto. Ad assistere alla scena anche alcuni parenti

Giacomo Caldarola

CASTEL DI LAMA - Una tragedia immane quella che ha colpito Santa Maria di Piattoni. Giacomo Caldarola, allenatore di 48 anni, è morto mentre stava tornando negli spogliatoi al termine della partita tra i suoi ragazzi del Santa Maria Truentina e l'Atletica Azzurra Colli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Caldarola ha avvertito un forte dolore al petto e si è accasciato esanime al suolo. Davanti a lui oltre ai giocatori anche alcuni parenti, che hanno subito allertato i soccorsi. Sul posto gli operatori del 118 che hanno tentato di rianimarlo con un massaggio cardiaco. Purtroppo per Giacomo era ormai troppo tardi. L'uomo lascia una moglie e due figli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento