rotate-mobile
Cronaca

Muore a soli 17 anni, l'addio commosso ad Alessandro: «Un dolore incredibile»

Il giovane da alcuni giorni era ricoverato in terapia intensiva all'ospedale di Torrette di Ancona. Purtroppo il suo cuore ha smesso di battere

E' morto dopo giorni di ricovero all'ospedale Torrette di Ancona Emanuelle Alessandro Pandele, 17enne maceratese. Il giovane da alcuni giorni era ricoverato in terapia intensiva all'ospedale di Torrette di Ancona. 

«Il Comitato regionale Marche - si legge in un post della Federazione Nuoto Marche -  si stringe intorno alla famiglia del ragazzo in questo difficile momento, partecipando al dolore di quanti lo conoscevano meglio o lo avevano semplicemente incontrato, in vasca per gli allenamenti o in occasione delle gare». A quanto si apprende, il ragazzo soffriva di una patologia pregressa e non si era potuto vaccinare. Nelle scorse settimane era anche risultato positivo al Covid. «Noi ti vogliamo ricordare così. Solare, sempre sorridente, amico, compagno di squadra, atleta. Forte - scrive la pagina Piscina Macerata - Il nostro pensiero va soprattutto alla famiglia, ai genitori, a tutti i suoi cari che soffrono ora un dolore indicibile».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a soli 17 anni, l'addio commosso ad Alessandro: «Un dolore incredibile»

AnconaToday è in caricamento