Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

E' stato il volto del Comune che accoglie i cittadini, è morto Alberto D’Alessandro

La camera ardente è stata allestita nella casa funeraria Pieroni di via Marconi, ecco quando i funerali

Alberto D’Alessandro

Un lutto ha colpito il Comune di Falconara: ieri è morto Alberto D’Alessandro, da circa 20 anni in servizio alla portineria, prima della sede dei Servizi sociali e poi, da oltre 10 anni, del Castello di Falconara Alta. D’Alessandro, scomparso a 65 anni, ha lavorato al Castello fino al settembre scorso, quando è stato colpito da un malore improvviso. Ha combattuto per mesi contro la malattia, grazie anche al coraggio e all’affetto dei familiari, che gli sono stati sempre accanto. Sempre cortese e professionale, Alberto D’Alessandro aveva la capacità di entrare subito in empatia con i cittadini che ogni giorno arrivavano nella sede del Comune per chiedere informazioni o accedere agli uffici aperti al pubblico. Nato e cresciuto a Falconara, dove per anni ha vissuto in centro, si era trasferito nel 2000 a Castelferretti.

«La scomparsa di Alberto lascia un grande vuoto – è il commento del sindaco Stefania Signorini – e sono vicina ai suoi familiari». Alberto D’Alessandro lascia la moglie Lorena, i figli Andrea e Davide e le adorate nipotine. La camera ardente è stata allestita nella casa funeraria Pieroni di via Marconi. Il funerale sarà celebrato domani, martedì 4 febbraio, alle 15 nella chiesta di Sant’Antonio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' stato il volto del Comune che accoglie i cittadini, è morto Alberto D’Alessandro

AnconaToday è in caricamento