Imprenditoria in lutto, la Mancinelli nel ricordo di Gavetti e Carluccio

Il commercio in città perde due grandi imprenditori, che hanno fatto la storia di Ancona. Il ricordo dell'Amministrazione comunale

Nelle ultime ore Ancona ha perso due dei suoi migliori esponenti del commercio locale, Franco Carluccio e Gilberto Gavetti. Ottantasei anni, Franco Carluccio era un decano della ristorazione, mentre Gavetti, 75 anni, era il re delle calzature in città.

«Nel lontano 1969 - ricorda l'Amministrazione comunale -  aveva aperto all'interno del porto -da vero pioniere- il ristorante La Terrazza, locale rinomato e apprezzato fino ai giorni nostri per la sua cucina e per la splendida posizione  tra le banchine, all'epoca punto di riferimento non solo per i turisti e per gli anconetani ma anche per gli operatori portuali che alla Terrazza si ritrovavano per consuetudine, nei momenti di riposo dai turni lavorativi e fino a notte fonda dato che il ristorante non chiudeva mai. Altra grave perdita è quella di Gilberto Gavetti, 75 anni, il “re della calzatura”. Aggredito da un male che non gli ha lasciato scampo, Gavetti aveva iniziato a lavorare giovanissimo nel negozio di piazza Roma che- dopo un periodo vissuto da rappresentante di calzature made in Marche, in tutta Italia ha poi rilevato, ampliandolo e trasformandolo in un negozio di grande appeal dove con garbo e signorilità accoglieva le clienti e famiglie intere. Sportivo, amante del mare come della montagna, Gavetti -come Carluccio alla sua discendenza- ha aperto la strada alle figlie che proseguono nell'attività e che lo piangono oggi insieme a tutti gli affezionati clienti, alla cittadinanza e alla Amministrazione comunale che esprime le proprie sentite condoglianze alle famiglie».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento