Cronaca

Addio all’ornitologo Marco Borioni, tutto il Parco del Conero è in lutto

Si è spento all’età di 76 anni. Aveva dedicato la sa vita alle ricerche sulla fauna, la sua più grande passione coltivata

ANCONA- Profondo cordoglio ad Ancona per la scomparsa di Marco Borioni, ornitologo e grande amante della natura, morto all'età di 76 anni. Anconetano di nascita, Borioni aveva dedicato la sua vita alla grande passione per la fauna del Conero in particolare, diventandone un grande esperto grazie alle tantissime osservazioni che aveva fatto nel corso della sua esistenza, a partire dalla base della Gradina del Poggio, diventata la base perle sue osservazioni ornitologiche che effettuava assieme alla moglie Maria Rosa, appassionata come lui. Marco Borioni viene ricordato, tra le altre cose, come il custode del falco pellegrino.

Armato di binocolo, con le sue proverbiali ricerche sul campo, aveva poi allargato il suo raggio d'interesse all'intera fauna del Conero, che per lui non aveva segreti. Storie e racconti che aveva dato anche alle stampe nei volumi “Ali in un Parco e Rapaci sul Conero”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio all’ornitologo Marco Borioni, tutto il Parco del Conero è in lutto
AnconaToday è in caricamento