Morto Fred Bongusto, Mangialardi: «Ha reso la nostra Rotonda celebre in tutto il mondo»

Così il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi ricorda Fred Bongusto. Da tempo malato, l’artista è scomparso questa notte all’età di 84 anni

Fred Bongusto

SENIGALLIA – «Con grande commozione abbiamo appreso della scomparsa di Fred Bongusto, artista cui Senigallia è profondamente debitrice per aver veicolato a livello nazionale e internazionale l’immagine del suo principale simbolo, la amatissima Rotonda a Mare, divenuta oggi emblema del turismo adriatico. Musicista romantico e dotato di talento cristallino, Bongusto è stato un protagonista assoluto del panorama musicale italiano, stregando con le sue canzoni intere generazioni di giovani italiani. A noi resta forte e vivo il suo ricordo di una dolce sera di tredici anni fa, quando accettando il nostro invito a prendere parte alle iniziative pensate per celebrare la riapertura della Rotonda si esibì su piazzale della Libertà, proprio di fronte alla sua musa ispiratrice, regalando alla città emozioni indescrivibili. Oggi è il momento della tristezza e del cordoglio, ma sapremo quanto prima dimostrare riconoscenza nei confronti di questo nostro grande amico, onorando nella maniera più opportuna la sua memoria». Così il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi ricorda Fred Bongusto. Da tempo malato, l’artista è scomparso questa notte all’età di 84 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus si propaga nelle Marche, quasi 100 persone in isolamento in tutte le province

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Coronavirus, altri 2 tamponi positivi: salgono a 3 i casi nelle Marche

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

Torna su
AnconaToday è in caricamento