rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca Sirolo

Turismo, territorio e accoglienza: addio a Fernando Cantarini, baluardo della Riviera

L’imprenditore sirolese si è spento all’età di 87 anni. Grande appassionato di calcio, aveva gestito l’hotel Riviera

SIROLO- Sirolo e la Riviera del Conero piangono Fernando Cantarini, pioniere del turismo e maestro dell’accoglienza unita alla promozione del territorio. Si è spento a 87 anni dopo che da tempo era ricoverato all'Inrca. Insieme al fratello Vincenzo, morto anni fa, è stato infatti tra i primi ad investire nel settore con la gestione dell'ex hotel Riviera in via Moricone, aperto dal padre.

Successivamente si è dedicato alla gestione di una lavanderia in via Giulietti, insieme all'amata moglie Marisa. Grande appassionato di calcio, è stato uno dei soci fondatori dell'associazione sportiva dilettantistica Nuova Sirolese, di cui è stato dirigente fino agli anni Ottanta. Cantarini lascia la moglie Marisa Moroni e i figli Carla, Paolo e Cristina e i familiari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, territorio e accoglienza: addio a Fernando Cantarini, baluardo della Riviera

AnconaToday è in caricamento