rotate-mobile
Cronaca Osimo

Due chiacchiere al Caffé in centro, poi il malore improvviso: Osimo piange la scomparsa di Fausto Santicchia

L'uomo, che lavorava in Comune, sarebbe andato a breve in pensione. Inutili i tentativi di rianimarlo, effettuati anche da un paio di medici presenti sul posto in attesa dell'arrivo di ambulanza ed automedica

OSIMO – Sarebbe andato in pensione tra pochi giorni, Fausto Santicchia. Una passeggiata nel centro storico, due chiacchiere dopo essersi avvicinato al Caffé del Corso, location di un appuntamento elettorale in vista delle imminenti votazioni per il nuovo sindaco, quindi un malore. Fatale, tanto da rendere inutile le operazioni di rianimazione effettuate dal personale sanitario che ha subito cercato di far ripartire il battito, senza riuscirci.

Santicchia, 66 anni, era conosciuto in città, dove lavorava come dipendente comunale nel settore dei Lavori Pubblici e risiedeva presso la casa di riposo “Bambozzi”. La tragedia si è consumata attorno alle 20.30, nel centralissimo locale dove era in corso il meeting di chiusura della campagna a sostegno del candidato sindaco di Osimo, Sandro Antonelli. Si era avvicinato per salutare alcuni conoscenti, avvicinandosi al buffet, quindi si è accasciato al suolo tra la choc di quanti hanno assistito, impotenti, alla scena. Un primo intervento è stato effettuato da un paio di medici presenti sul posto, prima dell’arrivo di ambulanza ed automedica con il personale che ha provato, inutilmente, a rianimare l’uomo, prima di constatarne il decesso.

In segno di lutto, la festa è stata immediatamente sospesa come poi comunicato via social dal candidato sindaco e dai rappresentanti delle sette liste che lo sostengono («Comunichiamo l’interruzione dell’evento conclusivo della chiusura della campagna elettorale nel rispetto di quanto occorso ad un nostro concittadino»).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due chiacchiere al Caffé in centro, poi il malore improvviso: Osimo piange la scomparsa di Fausto Santicchia

AnconaToday è in caricamento