Tragedia in casa, donna trovata senza vita: ipotesi malore fatale

La donna, 58 anni, è stata trovata mentre era ancora seduta su una sedia. Secondo una prima analisi del medico si sarebbe trattato di un malore

foto di repertorio

POZZETTO - Dramma ieri mattina nella frazione di Castelplanio, dove una donna di 58 anni è stata ritrovata senza vita all'interno del proprio appartamento. Ad intervenire i vigili del fuoco con l'ausilio dei carabinieri, dell'automedica del 118 e degli operatori della Croce Verde di Serra San Quirico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati i pompieri ad entrare nella casa trovando la donna ancora seduta su una sedia ma purtroppo ormai deceduta. Secondo una prima analisi del medico si sarebbe trattato di un malore improvviso, che non le ha dato scampo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • «Non faccio sesso da 2 anni», donna lo urla ed arrivano decine di persone

  • «Con quella mascherina nera non può votare»: avvocatessa respinta dal seggio

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento