Cronaca

Ostra Vetere, dichiarata la morte cerebrale del ladro

I medici hanno dichiarato la morte cerebrale del presunto ladro, colpito alla testa dal proiettile di un carabiniere domenica sera. Colpo sparato subito dopo che il suv dei banditi aveva sfondato un posto di blocco

I medici hanno dichiarato la morte cerebrale del presunto ladro, colpito alla testa dal proiettile di un carabiniere domenica sera. Colpo sparato subito dopo che il suv dei banditi aveva sfondato un posto di blocco, istituito dai militari proprio per bloccare l'auto sospetta che, secondo gli iniquirenti, sarebbe stata pronta a mettere a segno l'ennesimo colpo. 

E' successo tutto domenica sera intono alle ore 20.30. I carabinieri erano alla ricerca di tre malviventi, che poco tempo prima avevano messo a segno un colpo a Castelleone di Suasa. Iniziate le ricerche, i militari di Jesi hanno notato un fuoristrada fermo e apparentemente abbandonato nelle campagna di Lanternone ed è dopo che è successo tutto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostra Vetere, dichiarata la morte cerebrale del ladro

AnconaToday è in caricamento