menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Yasmine Wahbi (foto profilo Facebook: Youssef Wahbi)

Yasmine Wahbi (foto profilo Facebook: Youssef Wahbi)

Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

A darne la notizia il papà Youssef Wahbi, ex presidente del Centro culturale islamico e professionista conosciuto in tutto il territorio

JESI - Aveva solo 20 anni Yasmine Wahbi ed un futuro ancora tutto da scrivere. Purtroppo un'emorragia celebrale l'ha strappata dall'affetto dei sui cari ed ora una città intera piange la sua morte.

La ragazza, figlia dell'ex presidente del Centro culturale islamico Youssef Wahbi, è improvvisamente scomparsa nella notte tra domenica e lunedì. A darne la notizia proprio suo papà, che le ha dedicato un toccante post sul suo profilo Facebook: «Nostra figlia è morta, pregate per lei con misericordia e perdono. Ciao Amore di papà». Yasmine era da poco entrata a far parte della Protezione civile di Jesi, che l'ha ricordata attraverso le parole del presidente Egidio Angelini: «Condoglianze al collega Youssef Wahbi e alla sua famiglia per la perdita improvvisa della amata figlia Yasmine che animata da grande spirito di volontariato era appena entrata a far parte del nostro gruppo».

Durante il consiglio comunale di questa mattina il sindaco Massimo Bacci si è stretto al dolore per la tragica scomparsa di Yasmine: «Mi stringo al dolore della famiglia di Youssef per la perdita di Yasmine, la cara figlia di 20 anni». La ragazza lascia oltre al papà, anche la mamma ed il fratello Ayoub. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento