Cronaca

Figura storica dell'ufficio Ragioneria del Comune, Vittoria è morta a 61 anni

La donna è stata colta da un malore che non le ha lasciato scampo. Da anni lavorava all'ufficio Ragioneria del Comune di Ancona

Il Comune di Ancona

Un malore improvviso ha causato la morte di Vittoria Forlani, 61 anni, storica funzionaria del Comune di Ancona, precisamente nell'ufficio Ragioneria. Residente ad Offagna, Vittoria aveva lavorato senza problemi fino a venerdì sera. Poi sabato mattina si è sentita male e purtroppo non ce l'ha fatta. A ricordarla, con un post sul suo profilo Facebook, anche l'assessore Ida Simonella: «E' venuta a mancare Vittoria Forlani, all'improvviso. Era dipendente del Comune di Ancona e una pietra miliare dell'ufficio ragioneria. Tutti sanno che era una persona straordinaria e sul lavoro intelligente, generosa e capace, di grande competenza e senso di responsabilità. Mi ha riferito stamattina una collega che ieri si erano sentite. Vittoria le aveva detto che avrebbe fatto tardi in ufficio, troppo il lavoro da portare avanti e tante le pratiche da chiudere per fine anno. Ha sempre fatto tutto e a grandi livelli in silenzio, senza enfasi, dritta alla sostanza. Un esempio davvero».

La donna lascia il marito Daniele ed i figli Riccardo e Gianmaria. I funerali si svolgeranno il 21 dicembre, alle ore 14.30, presso la chiesa di San Tommaso ad Offagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Figura storica dell'ufficio Ragioneria del Comune, Vittoria è morta a 61 anni

AnconaToday è in caricamento