Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

La città piange Vanda Stefanelli, il ricordo del sindaco: «A lei non potevi non voler bene»

Nelle prossime ore verranno effettuati tutti gli accertamenti per verificare le cause del decesso. Aveva 61 anni

Vanda Stefanelli

JESI - I familiari l'hanno ritrovata senza vita all'interno del suo appartamento. L'intera città piange la scomparsa di Vanda Stefanelli, 61 anni, personaggio tra i più conosciuti a Jesi. La donna, per anni al lavoro al Liceo Scientifico ed al Cuppari, era una figura molto nota vista la sua grande partecipazione alle iniziative pubbliche della città. Vandina, come tutti la chiamavano, aveva subito da pochi giorni un'operazione chirurgica all'ospedale regionale di Torrette. Sabato scorso era tornata a casa per la convalescenza ed oggi è stato scoperto il corpo senza vita. Nelle prossime ore verranno effettuati tutti gli accertamenti per verificare le cause del decesso.

«Era una di quelle persone a cui non potevi non volere bene – l'ha ricorda con un post su Facebook il sindaco Massimo Bacci – perché a modo suo era veramente speciale. Sempre la prima a salutarti quando la incrociavi per strada anche se magari alzava troppo il tono della sua voce. Vanda era sempre affettuosa, sincera e pronta a raccontarti l’ultima novità del giorno. Vandina lascia un bellissimo ricordo in chi l’ha conosciuta: i migliaia di studenti del Liceo Scientifico dove ha lavorato per decenni e tutti coloro che hanno avuto modo di incontrarla in seguito, perché era ovunque, ad ogni iniziativa, ad ogni appuntamento pubblico, pronta a dispensare saluti affettuosi, chiamandoti per nome perché si ricordava proprio di tutti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La città piange Vanda Stefanelli, il ricordo del sindaco: «A lei non potevi non voler bene»

AnconaToday è in caricamento