Cronaca Cupramontana

Era scomparsa da 5 giorni, Mariya è stata trovata morta: ipotesi suicidio

Il ritrovamento è avvenuto intorno alle 17,30 da parte di una unità cinofila dell’associazione dei Carabinieri in congedo appartenenti al corpo della Protezione Civile

E’ stata trovata morta, impiccata con la sua sciarpa all’albero di una zona boscosa dell’eremo dei Frati Bianchi di Cupramontana, distante diversi chilometri dal centro abitato. Si sono concluse nel peggiore dei modi le ricerche di di Mariya, la 19enne scomparsa da casa domenica scorsa. 

Il ritrovamento è avvenuto intorno alle 17,30 da parte di una unità cinofila dell’associazione dei Carabinieri in congedo appartenenti al corpo della Protezione Civile. Sono stati proprio i cani a fiutare le tracce della giovane che, nel frattempo però, era ormai morta. Sul caso è doveroso usare ancora il condizionale, ma al momento gli inquirenti propendono per l’ipotesi dei suicidio. Tuttavia sul tavolo delle investigazioni tutte le ipotesi sono aperte se non altro per escludere con la massima certezza che in questa tragedia non ci sia il coinvolgimento di altre persone. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era scomparsa da 5 giorni, Mariya è stata trovata morta: ipotesi suicidio

AnconaToday è in caricamento