Cronaca Senigallia

Malore nella notte, il marito dà l'allarme ma è troppo tardi: morta nel sonno una 62enne

L'uomo ha tentato invano di svegliarla, poi ha avvertito i soccorsi. Sul posto il medico del 118 che ha constatato il decesso. Intervenuti anche i Carabinieri

Si sveglia all'alba e trova sua moglie morta nel letto. Tragedia all'alba in un appartamento di via Patrioti a Montignano. A perdere la vita una donna di 62 anni, morta nel sonno mentre dormiva accanto a suo marito di 80 anni. Ad accorgersi che qualcosa non andava è stato proprio l'uomo, che ha tentato in tutti i modi di svegliarla. Poi ha chiamato i soccorsi, con il medico del 118 che ha potuto solamente constatare il decesso, avvenuto intorno alle 5. 

La donna sembrerebbe non soffrisse di alcuna patologia e sul corpo il medico non ha trovato nessun segno visibile di violenza. Il pm di turno ha disposto l'esecuzione degli esami tanatologici, con la salma che è stata trasferita all'obitorio dell'istituto di medicina legale degli ospedali riuniti di Torrette. Intervenuti anche i Carabineri di Marzocca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore nella notte, il marito dà l'allarme ma è troppo tardi: morta nel sonno una 62enne

AnconaToday è in caricamento