Un malore mentre è in casa da sola, donna trovata morta a terra

Il dramma nel primo pomeriggio di oggi. Sul posto i Carabinieri e gli operatori della Croce Verde di Jesi

Croce Verde di Jesi (foto d'archivio)

JESI - Tragedia oggi pomeriggio all'interno di un appartamento di via Sante Ferrari, poco distante dai giardini pubblici. Una donna di 85 anni è stata trovata a terra senza vita dal proprio figlio. Inizialmente si era pensato ad un fatto violento, visto che nel cadere l'anziana aveva rotto un vetro con un gomito. Si tratta invece di un malore, probabilmente un infarto, che non le ha lasciato scampo. Nell'appartamento i militari, intervenuti insieme agli operatori della Croce Verde di Jesi, non hanno riscontrato niente di anomalo con tutti gli oggetti di valore ancora al loro posto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento