Fabriano: moria di pesci nel Giano, il Comitato incontra l’Arpam

Non poche polemiche erano seguite alla dichiarazione con la quale i tecnici affermavano di non aver potuto constatare inquinamento né riscontrare pesci morti nell'alveo, nonostante le segnalazioni effettuate da molti fabrianesi

FABRIANO. A seguito della moria di pesci nel Fiume Giano del 5 Settembre scorso e dopo la lettura della relazione dell’Arpam in Consiglio comunale, il Comitato “Alla scoperta del Giano”, gruppo cittadino teso alla costruttiva ricerca di soluzioni ai problemi ambientali e alla tutela e valorizzazione del corso d'acqua cittadino, ha incontrato martedì 28 ottobre il direttore del Dipartimento provinciale Arpam, Dr. Stefano Orilisi e la responsabile di zona, dott.ssa Paola Tombolesi.

Non poche le polemiche che erano infatti seguite alla dichiarazione con la quale i tecnici affermavano di non aver potuto constatare inquinamento né riscontrare pesci morti nell’alveo, nonostante le segnalazioni effettuate da molti fabrianesi.

image(3)-2-2Durante l'incontro, informa il Comitato, "l'agenzia regionale ha dimostrato disponibilità nell'ascoltare le istanze e nell'individuare una procedura condivisa volta ad incrementare la tempestività e l'efficacia dei rilevamenti, procedura da mettere in atto in caso di analoghi futuri episodi".

Il Comitato ha contestualmente "avviato un'attività di sensibilizzazione di autorità locali, e soggetti fonte di potenziale inquinamento in modo da poter scongiurare, anche con l'aiuto attivo della cittadinanza, l'eventualità del ripetersi di tali eventi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento