rotate-mobile
Cronaca

Scolmatori sequestrati per inquinamento ambientale, sotto accusa Viva Servizi: cinque indagati, c'è anche il direttore Moreno Clementi

Insieme al vertice della società risultano altre tre persone, tra funzionari e tecnici, e la società stessa nell'inchiesta “Depuration Day”. L'azienda di servizi legati alla fornitura e depurazione comunica «di essere pienamente fiduciosa sul fatto che verrà accertata la totale assenza di responsabilità»

ANCONA – Il direttore di Viva Servizi, Moreno Clementi, la società, funzionari e tecnici. Sono cinque gli indagati (quattro persone fisiche e la Spa) nell'inchiesta che ha portato i carabinieri del Noe e la Capitaneria di porto a sequestrare 12 scolmatori tra Ancona e Falconara e il depuratore di Falconara nell'ambito dell'inchiesta “Depuration Day”. L'indagine, partita da un esposto che risale al 2020, riguarda il litorale tra i due comuni, con lo scarico delle acque che sarebbe avvenuto non in maniera regolare stando alla Procura che ipotizza i reati di inquinamento ambientale e scarico di reflui non autorizzati.  Due dei 12 scolmatori si trovano sul territorio di Ancona, in località Palombina, gli altri nel territorio di Falconara. Tutti gli indagati sono stati avvisati dell'inchiesta con la notifica del sequestro degli impianti richiesta dal gip del tribunale di Ancona, e quindi anche a loro garanzia. 
In merito alla vicenda la società Viva Servizi affida per ora ad una nota scritta ogni commento. «In riferimento al sequestro cautelativo del depuratore e della condotta fognaria afferente – scrive l'azienda – l'azienda Viva Servizi Spa comunica di essere pienamente fiduciosa sul fatto che verrà accertata la totale assenza di responsabilità, come del resto sta già avvenendo per l'analogo procedimento in corso, relativo alla medesima fattispecie degli sversamenti a mare».  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scolmatori sequestrati per inquinamento ambientale, sotto accusa Viva Servizi: cinque indagati, c'è anche il direttore Moreno Clementi

AnconaToday è in caricamento