Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Imbratta il Monumento ai Caduti con una dedica amorosa. Ai poliziotti: «Non sapevo fosse così importante»

E' quanto successo nella notte tra lunedì e martedì. Il giovane, un 19enne polacco, ai poliziotti ha detto di non sapere che il monumento fosse così importante

ANCONA - Insieme a due ragazze cammina in direzione di piazza IV Novembre, si dirige verso il Monumento ai Caduti e brandendo una penna scrive sulla stele una dedica amorosa. L'autore del gesto, un 19enne polacco, è stato denunciato dalla polizia e dovrà rispondere di imbrattamento di beni culturali o paesaggistici. Il fatto è avvenuto nella notte tra lunedì e martedì. 

A fermare il ragazzo sono stati gli agenti della Squadra Volante di Ancona. Il 19enne, in zona insieme a due ragazze di 22 anni, si è giustificato così con i poliziotti: «Non sapevo che il monumento fosse così importante, mi dispiace per quello che ho fatto». I poliziotti lo hanno portato in Questura e, dopo i rilievi di rito, lo hanno denunciato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imbratta il Monumento ai Caduti con una dedica amorosa. Ai poliziotti: «Non sapevo fosse così importante»
AnconaToday è in caricamento