Cronaca

Muore in casa all'improvviso: Renzo Rosati stroncato da un malore a 54 anni

Non rispondeva da ore alle telefonate dei suoi cari. Il corpo giaceva senza vita nell'appartamento dove viveva a Serra San Quirico

Renzo Rosati

Le comunità di Montemarciano e Serra San Quirico in lutto per la scomparsa di Renzo Rosati, morto all'improvviso lunedì alle 11,30. Aveva 54 anni. Rosati era un dipendente Elica Spa e da tempo si era trasferito nel paese di Serra per avvicinarsi al suo lavoro. I familiari l'altro giorno hanno provato a contattarlo più volte senza successo, così hanno lanciato l'allarme. Nell'appartamento giaceva il corpo senza vita del 54enne. Il cuore non ha retto e per lui non c'è stato nulla da fare. 

I funerali si terranno giovedì 29 aprile alle 11,00 nella chiesa di Santa Maria della Neve di Marina di Montemarciano poi la salma sarà cremata e le ceneri tumulate nel cimitero di Montemarciano. Rosati lascia la moglie Angela, i figli Marta e Francesco e tanti amici e parenti che lo ricordano commossi sui social. Tra i commenti: «Ti ritroveremo nei colori degli arcobaleni mentre ci osservi dall'alto», «Eri un uomo di poche parole, ma i tuoi occhi dicevano tutto» o ancora «I serrani ti ringrazieranno per averli fatti volare lontano insieme al tuo drone. Ora continua tu a volare e a vegliare su di noi»
 
 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore in casa all'improvviso: Renzo Rosati stroncato da un malore a 54 anni

AnconaToday è in caricamento