menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montemarciano: botte e minacce con coltello e tirapugni, 18enne nei guai

Il giovane, nei pressi della sede AVIS di via Marconi, al culmine di una lite per futili motivi avrebbe insultato, percosso e minacciato due minori

È finito nei guai D. L. D., un anconetano 18enne residente a Montemarciano, che in seguito alla denuncia sporta da due residenti dovrà rispondere delle accuse di percosse, ingiurie, minacce e porto abusivo di armi.

Il giovane, nella serata di sabato scorso, nei pressi della sede AVIS di via Marconi, al culmine di una lite per futili motivi avrebbe ingiuriato, percosso e minacciato con un coltello dalla lama lunga 6 cm prima, e con un tirapugni in acciaio poi, due minori. Le armi sono state sottoposte a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento