Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Insegue il vicino di casa puntandogli contro una pistola, arrestato un 76enne

Tutto è nato dopo una discussione per il parcheggio delle loro autovetture nei posti condominiali. Per fortuna il 76enne non ha esploso nessun colpo. Scattato l'arresto

L'arma sequestrata

MONTEMARCIANO - Dopo aver discusso per un parcheggio un uomo prende la pistola ed inizia ad inseguire il vicino di casa puntandogli contro l'arma. E' successo nella serata di martedì in via Adriatica e per un 76enne è scattato l'arresto.

L'anziano dopo una discussione per il parcheggio delle loro autovetture nei posti condominiali, ha iniziato a minacciare il vicino con una pistola. La vittima è subito fuggita ma è stata inseguita dal 76enne che ha continuato a minacciarlo puntandogli contro la pistola. Per fortuna l'uomo non ha esploso il proiettile, forse scoraggiato dalla presenza di alcuni passanti. Poi l'anziano è ritornato in casa ma è stato bloccato poco dopo dai Carabinieri. I militari hanno ritrovato l'arma nascosta in camera da letto, una "Beretta" calibro 7,65, detenuta illegalmente. La pistola e le munizioni sono stati sottoposti a sequestro mentre per il 76enne sono scattati gli arresti domiciliari. Mercoledì mattina durante l'udienza, il Tribunale di Ancona ha convalidato l'arresto condannando il pensionato ad un anno e sei mesi di carcere ed al pagamento di 3mila euro di multa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insegue il vicino di casa puntandogli contro una pistola, arrestato un 76enne

AnconaToday è in caricamento