Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Montemarciano, un biglietto d'addio prima di togliersi la vita in mare

Identificata la donna ritrovata senza vita stamattina a Marina di Montemarciano: è una 52enne di Marzocca. Il gesto estremo, da ipotesi più accreditata, diventa dura realtà dopo il ritrovamento di un biglietto lasciato in casa

Gli ultimi pensieri prima di farla finita affidati a un biglietto lasciato in casa. Righe vergate per tentare di descrivere la difficoltà di andare avanti e l'intenzione di porre fine a quel male oscuro chiamato depressione. Poi l'uscita di casa. L'arrivo in auto sul lungomare di Marina di Montemarciano da dove si è gettata in mare. Sono questi, secondo la ricostruzione dei carabinieri di Senigallia, gli ultimi momenti di vita della donna ritrovata priva di vita in mare questa mattina all'altezza del ristorante Il Bertoldo.

Si tratta di una 52enne, residente a Marzocca, sposata con due figlie. A identificare la donna è stato il marito accorso sul lungomare dopo essere stato rintracciato dai militari dell'Arma che, poco prima, avevano rinvenuto l'automobile con la quale aveva raggiunto Marina. Il mezzo era parcheggiato a circa 200 metri a sud del luogo del ritrovamento. L'uomo ha anche confermato agli inquirenti che la moglie era da tempo depressa e sotto cure mediche. A togliere ogni dubbio agli inquirenti, il ritrovamento in casa, da parte di una delle due figlie, di un biglietto d'addio. Subito dopo averlo scritto, poco dopo le 8, la donna è uscita di casa. Due ore dopo, il suo corpo è stato ritrovato in mare.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montemarciano, un biglietto d'addio prima di togliersi la vita in mare

AnconaToday è in caricamento