Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Danneggiava le auto in sosta con un grosso chiodo, denunciato

Grazie ad una telecamera, l'uomo è stato visto mentre danneggiava con un arnese appuntito la carrozzeria di una Mercedes. Scattata la denuncia

Auto danneggiata (foto d'archivio)

Danneggiava le auto in sosta utilizzando un grosso chiodo. E’ stato identificato e denunciato dai Carabinieri della Stazione di Monte San Vito, l’autore dei ripetuti e gravi danneggiamenti avvenuti negli ultimi 15 giorni. Si tratta di un uomo di 40 anni, sul quale sin dalle prime battute si erano concentrati i sospetti da parte dei Carabinieri. Acquisiti gli indizi nei confronti dell’uomo, i militari hanno avviato una serie di attività tecniche anche con l’istallazione di telecamere in alcuni punti strategici della città, oltre all'organizzazione di alcuni appostamenti.

Grazie proprio ad una telecamera è stato possibile individuare l’uomo mentre danneggiava con un arnese appuntito la carrozzeria di una Mercedes. Ieri mattina, gli stessi militari hanno fatto irruzione all’interno della sua abitazione. Il sospetto, ha confessato tutti i danneggiamenti, giustificando il suo gesto come una reazione ai danneggiamenti subiti ad opera di ignoti sulla sua precedente ed attuale autovettura, che lo hanno spinto a danneggiare tutti i veicoli di coloro che si aggiravano nelle vicinanze del suo mezzo. Durante l’interrogatorio l’uomo si è dimostrato pentito ed ha dichiarato di essere disposto a risarcire ogni danno causato. Per lui è scattata la denuncia con l'accusa di danneggiamento aggravato e continuato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggiava le auto in sosta con un grosso chiodo, denunciato

AnconaToday è in caricamento