Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Valle Miano / Frazione Montacuto

Montacuto: tenta di tagliarsi gola e braccia, salvato dagli agenti

Lo fa sapere Aldo Di Giacomo ,segretario regionale del Sappe. Un uomo di 36 anni avrebbe tentato di tagliarsi la gola e sarebbe stato salvato dalla prontezza degli Agenti del carcere che lo hanno bloccato

Aldo Di Giacomo

Ieri un uomo di 36 anni di origine nordafricana ha tentato di tagliarsi la gola e le braccia con un oggetto appuntito. E' stato slavato dalla prontezza degli Agenti della Polizia Penitenziari della Casa Corcondariale di Montacuto, che hanno bloccato l'uomo mentre compiva il gesto di autolesionismo. L'uomo è stato poi soccorso dal medico del carcere ed è stato trasportato al Pronto Soccorso dell'ospedale di Torrette, dove è stato curato con diversi punti di sutura. Stanotte il ritorno in cella.

Proprio Aldo Di Giacomo è reduce da un recente sciopero della fame durato più di un mese, proprio per protestare e denunciare le condizioni da lui definite "oramai gravissime" del carcere di Montacuto, che per lui rispecchia perfettamente le condizioni delle carceri nazionali. "Questo ennesimo episodio ci testimonia quanto la situazione del carcere di Montacuto non sia stata ancora risolta e quanto vi siano condizioni di rischio nel carcere. Infatti anche questo episodio si poteva prevedere e poteva essere evitato".

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montacuto: tenta di tagliarsi gola e braccia, salvato dagli agenti

AnconaToday è in caricamento