Si mette in mezzo alla strada e molesta i passanti, devono arrivare i Carabinieri

Nell’udienza di convalida tenutasi stamattina è stato emesso un provvedimento cautelare di obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria avendo il legale chiesto i termini a difesa

Foto di repertorio

Erano le 22 circa di sabato scorso quando una pattuglia del Nucleo Operativo Radiomobile dei Carabineiri di Ancona è intervenuto in via Flaminia nei pressi di un bar dove era stata lamentata al 112 la presenza di una donna violenta e molesta nei confronti di alcuni passanti. Sul posto i miltari hanno acecertato la presenza di una donna ferma al centro della sede stradale che, visto l’arrivo della pattuglia, iniziava ad avvicinarsi con atteggiamento minaccioso e violento e offendendo. Invitata a fornire i propri documenti identificativi e le proprie generalità e ad avere un comportamento più consono, la donna all’improvviso si è lancaita contro uno dei carabinieri, ferendolo e graffiandolo al volto. La donna è stata poi bloccata e accompagnata in caserma. 

Alla fine lei, romena di anni 30 senza fissa dimora è stata arrestata per resistenza a Pubblico Ufficiale. Nell’udienza di convalida tenutasi stamattina è stato emesso un provvedimento cautelare di obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria avendo il legale chiesto i termini a difesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento